Le parole dell’agente di Lorenzo Insigne sul futuro del suo assistito, in scadenza a Giugno con il Napoli.

Il Corriere dello Sport ha intervistato Vincenzo Pisacane, agente di Lorenzo Insigne, che ha parlato del futuro del suo assistito che è in scadenza con il Napoli per il prossimo Giugno. Ecco le dichiarazioni di Pisacane sulle trattative con De Laurentiis: “Lui dice quello che ritiene più opportuno ma bisognerebbe chiedere qual è stata l’offerta e per quale motivo il giocatore ha rifiutato. L’ultima telefonata non è stata delle migliori, però è giusto che ognuno abbia la propria idea e faccia la propria parte. Non possiamo puntarci le pistole alle tempie“. 

Lorenzo Insigne

L’agente aggiunge successivamente: “La storia tra il Napoli e Insigne non finirà mai anche se andrà a giocare altrove ma nel rispetto del giocatore e di tutti non si può aspettare in eterno, non si può aspettare giugno. Ultimatum al Napoli? No, assolutamente, ma quando si aprirà il mercato di gennaio bisogna trovare una soluzione. Possono essere giorni decisivi. Contatti con Lazio, Inter, Tottenham, Milan e Juve? Fino a gennaio non avrò contatti con nessuno. Su questo sono molto fermo: dal 2, poi, tutto cambierà“.

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per scaricare la nostra APP

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calciomercato

ultimo aggiornamento: 16-12-2021


Mercato Milan: il punto di Gianluca Di Marzio

Milan-Juve-Inter: sfida a tre per Frattesi